Auto e Moto Usate

Alcuni Suggerimenti per l'Acquisto di Autoveicoli Usati

Il mercato degli autoveicoli usati è in grande fermento, sia in ragione della necessità comune a molte famiglie di risparmiare sia delle offerte, che si sono succedute nel tempo, volte a rinnovare il parco auto e moto degli italiani.

La scelta di acquistare un auto o una moto di seconda mano può risultare vincente in molti casi, in particolare se si agisce con cautela e ci si fa consigliare da un esperto di motori, carozzerie, penumatici e via dicendo.

Leggendo gli annunci e visionando le fotografie pubblicati sui giornali e sui siti dedicati al mercato dell'usato si ha l'occasione di formarsi una prima idea sulle proposte, in modo da preparsi ad una visita un salone o ad incontrare alcuni venditori.

Le descrizioni degli autoveicoli posti in vendita contengono, infatti, generalmente indicazioni fondamentali, come il modello, l'anno di immatricolazione, i chilometri percorsi ed il prezzo iniziale dell'offerta: tutti elementi utili per capire se sia il caso di fissare un appuntamento o meno.

Una volta che si ha trovato un annuncio relativo all'usato che ha attirato il proprio interesse si può fissare una visita, volta a verificare lo stato effettivo del mezzo, se possibile chiedendo anche l'aiuto di una persona fidata esperta di motori ed armandosi di pazienza.

Prima di procedere con la trattativa relativa ad un usato è, infatti, necessario riservarsi il tempo per un'approfondita riflessione, dal momento che le incognite nascoste dietro un'allettante offerta sono sempre molteplici.

Il motore, gli esterni, i freni, i dispositivi elettrici ed i pneumatici meritano un'analisi attentissima e qualora non si sia convinti è consigliabile rimandare l'acquisto.

Non meno importanti, tuttavia, sono i documenti relativi all'autoveicolo messo in vendita, in particolare qualora si tratti di una trattativa tra privati.

Nello specifico il venditore deve mostrare al possibile acquirente il certificato di proprietà ed il libretto di circolazione, documenti che accompagnano l'auto lungo la sua intera esistenza.

Per liberarsi di ogni dubbio è, inoltre, saggio verificare la corrispondenza tra i numeri di targa e di telaio riportati sul libretto e quelli effettivi e, sempre con il libretto tra le mani, controllare la corrispondenza tra i pneumatici montati ed i modelli indicati come adatti all'auto in oggetto.